NomaSense_Logo

Il monitoraggio degli indicatori di qualità del vino continua a rappresentare una sfida per i viticoltori. Spesso è necessario raccogliere e mandare in laboratorio per l’analisi campioni di uva, mosto e vino. L’attesa dei risultati dai laboratori può impedire ai viticoltori di prendere decisioni rapide.

Nomacorc esamina e valuta costantemente le tecnologie esistenti in tutti i campi della chimica analitica applicata, al fine di sviluppare analizzatori specifici in grado di fornire risposte rapide con una preparazione di campioni minima. Gli analizzatori NomaSensepossono essere utilizzati tanto per misurazioni precise quanto per analisi rapide (fingerprinting): vengono impiegati nelle aziende vinicole per valutare le caratteristiche dell’uva, monitorare i singoli passaggi della vinificazione, seguire l’evoluzione del vino durante la maturazione e gestire l’esposizione all’ossigeno del vino in tutta l’azienda vinicola, fornendo risultati analitici nel giro di pochi secondi.

Fate clic sulle icone qui sotto per saperne di più sui vari tipi di analizzatori NomaSense disponibili:

NomasenseP300

NomasenseP6000